538 Sedrun - Tgom

Route Information

Category
Region
Schwierigkeitsgrad
Moderate
Lunghezza
Dauer
Salita
Abstieg

Il Miglior Periodo dell'Anno

GEN
FEB
MAR
APR
MAG
GIU
LUG
AGO
SET
OTT
NOV
DIC

Descrizione

Da decenni una funivia trasporta il personale delle centrali elettriche del Reno Anteriore sul Tgom e in una seconda sezione fino al lago artificiale di Nalps. Oggi il nostalgico viaggio in treno fino a Tgom Stavel sut può essere prenotato anche dai turisti che vogliono godersi la neve sugli sci o sulle racchette. Ciò nonostante vale la pena di fare una salita a piedi.A partire dal pannello informativo a Surrein la direzione da seguire è indicata da segnali di colore rosa. Passate le case di Surrein si raggiungono i margini del bosco. Il tratto che lo attraversa si trova nella zona di quiete a tutela della fauna selvatica e può accadere che cervi o caprioli attraversino la strada. I varchi nella fitta abetaia offrono una straordinaria visuale dei due paesi di Sedrun e Rueras.Dopo gli ultimi alberi si raggiunge presto la stazione a monte di Tgom. Qui comincia l’altrettanto piacevole salita sul vasto dorsale fino al rifugio alpino di Stavel sisum. Riempiono il panorama montuoso le straordinarie cime del Piz Gannaretsch, del possente Piz Muraun e del Krüzlistock. Si gode inoltre della vista delle valli laterali Val Nalps e Val Strem. La discesa a valle segue lo stesso percorso.

Da decenni una funivia trasporta il personale delle centrali elettriche del Reno Anteriore sul Tgom e in una seconda sezione fino al lago artificiale di Nalps. Oggi il nostalgico viaggio in treno fino a Tgom Stavel sut può essere prenotato anche dai turisti che vogliono godersi la neve sugli sci o sulle racchette. Ciò nonostante vale la pena di fare una salita a piedi.A partire dal pannello informativo a Surrein la direzione da seguire è indicata da segnali di colore rosa. Passate le case di Surrein si raggiungono i margini del bosco. Il tratto che lo attraversa si trova nella zona di quiete a tutela della fauna selvatica e può accadere che cervi o caprioli attraversino la strada. I varchi nella fitta abetaia offrono una straordinaria visuale dei due paesi di Sedrun e Rueras.Dopo gli ultimi alberi si raggiunge presto la stazione a monte di Tgom. Qui comincia l’altrettanto piacevole salita sul vasto dorsale fino al rifugio alpino di Stavel sisum. Riempiono il panorama montuoso le straordinarie cime del Piz Gannaretsch, del possente Piz Muraun e del Krüzlistock. Si gode inoltre della vista delle valli laterali Val Nalps e Val Strem. La discesa a valle segue lo stesso percorso.

Grafico dell'altezza

EXTERNAL_SPLITTING_BEGIN EXTERNAL_SPLITTING_END